Super Mario torna a scuola

Un ragazzo decisamente intraprendente quello protagonista della storia di oggi.

SuperMarioPokerChipArt.jpg

Ovviamente siamo in Giappone (dove sennò!) e, più precisamente, di quello che è stato fatto in una delle sue scuole. Utilizzando la tecnica dello “stop motion animation” (catturando cioè con la telecamera un fotogramma alla volta) e con una spesa equivalente a circa una quarantina di euro, uno studente ha realizzato un filmato stranissimo dove Super Mario prende vita e si muove lungo banchi, cattedre, lavagne e scale.

Bando alle ciance e spazio al cortometraggio!

Super Mario torna a scuolaultima modifica: 2010-06-11T08:08:00+00:00da admin
Reposta per primo quest’articolo